Villaroncuzzi-cover2

25 aprile: 5 attività, anche con la pioggia

Per il 25 aprile il meteo vi spaventa? Non perdetevi d’animo, le attività disponibili ci sono e bisogna approfittarne subito.

Il 25 aprile è una festa nazionale dal significato importantissimo per il nostro paese: fondamentale è conoscerne la storia e non perdere l’occasione di festeggiare in compagnia questo momento di vacanza primaverile.

Faberest ha scelto per voi 5 attività, in diverse regioni d’Italia, da Nord a Sud, passando per la piadina romagnola.

  1. Le Carni a Corte Pallavicina, Parma: All’Antica Corte Pallavicina sono possibili percorsi di visita suggestivi, dal castello alle cantine. L’orto giardino, la corte, le sale affrescate non avranno più segreti per voi. Ma il clou dell’attività sarà a scuola di cucina con Massimo Spigaroli, il famoso “Cuoco Agricoltore”. Apprenderete e metterete i pratica la cottura delle carni, cucinate secondo le antiche ricette delle cuoche che cucinavano per Giuseppe Verdi. Sarà un’esperienza unica, in una location dove tradizione, arte culinaria e genio della cucina parmense si fonderanno, per farvi sperimentare una cucina di altissimo livello. Al termine dell’esperienza degusterete i piatti cucinati sotto la guida dello chef stellato.cortepallavicina-cover
  2. La Piadina a Villa Roncuzzi, Ravenna: Il Relais Villa Roncuzzi è nato da un restauro scientifico di una Dimora d’Epoca degli inizi del ‘800 trasformato in un piccolo charming hotel, adagiato nella campagna di Romagna, alle porte di Ravenna. Soggiornerete una notte nel Relais dopo un corso di cucina dove apprenderete l’arte di preparare un primo piatto con la pasta fatta in casa, di fare il pane, di imparare la piadina, l’equivalente del pane caratteristico delle tavole romagnole, fino al sapiente abbinamento dei diversi piatti con i vini del territorio.Villaroncuzzi-pic10
  3. L’Acetaia Valeri presenta il Balsamico di Modena: A Modena, fate esperienza della “cultura balsamica”, scoprendo un’acetaia d’eccellenza: l’Acetaia Valeri. Da generazioni, l’Aceto Balsamico è prodotto dalla famiglia Giacobazzi che apre l’acetaia ai suoi ospiti, mostrando i processi produttivi e l’ottimo Balsamico che ne deriva. A seguito della visita, farete un assaggio dei prodotti migliori e potrete acquistare i vostri preferiti. Concluderete l’attività con aperitivo o apericena a base di specialità modenesi.Valeri-cover
  4. Foraging alla Fattoria La Maliosa, GrossetoIn Maremma, la Fattoria La Maliosa vi ospiterà per l’attività del foraging, la raccolta di erbe spontanee nella campagna della fattoria. Durante la passeggiata botanica si cammina, si impara, si raccoglie, accompagnati dalle spiegazioni di Giovanna Nicaso, naturalista e autrice, esperta alla raccolta di erbe spontanee, arbusti, alberi e funghi. Alla fine della passeggiata, una merenda con degustazione: preparazioni a base di erbe spontanee commestibili, prodotti locali e della fattoria. E se piove? Speriamo di no, in ogni caso è presente una struttura di accoglienza con un grazioso shop di prodotti biodinamici.foraging-fattoria-la-maliosa
  5. Wine Tour in Cantina Cardone, Bari: Un giro in cantina dove potrete osservare le varie fasi del ciclo produttivo, una passeggiata nei  vigneti ed infine la degustazione dei vini che potrà svolgersi a vostra scelta in una delle diverse locations della tenuta Cardone ovvero in cantina, in vigna o nei trulli della famiglia, immersi nello splendido paesaggio della Valle D’Itria. A fine visita sarà offerta la possibilità di acquistare i vini Cardone.Wine tasting tour of Cantina Cardone, Bari 1

E chi preferisce festeggiare il 24 e rilassarsi il 25?

Passeggiata tra atmosfera e gusto – Cantina Kettmeir, BolzanoPer dare il benvenuto alla primavera, nel paese vinicolo di Caldaro, in Alto Adige, il 24 aprile, si terrà un evento davvero speciale: un’escursione di piacere incentrata sul paese, cogliendo l’occasione, per farsi conoscere da più vicino. Vini d’eccellenza, degustazioni e specialità culinarie, un variegato programma di mostre, esposizioni e musica, insomma tutto quanto il vostro cuore possa desiderare. Tutti gli appassionati di vino, gli amanti delle escursioni e le famiglie sono invitati a vivere una meravigliosa giornata di primavera passeggiando nello splendido scenario di Caldaro, avvolti nel dolce clima mediterraneo.

Kettmeir-pic5

Se i suggerimenti di Faberest per il 25 aprile non bastano, guardate il sito e scoprite le attività regione per regione. Organizzatevi con qualche giorno d’anticipo e sarete tranquilli: il maltempo non sarà un problema!

 

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>